GRANDE PARTECIPAZIONE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLA FILOSOFIA 2022 A VERONA

E' stato un vero successo la serata di venerdì 18 Novembre presso il Centro Culturale 6 Maggio di Santa Lucia a Verona. La conferenza sul tema “Apparenze. La vita tra realtà e illusione”, in occasione della Giornata Mondiale della Filosofia, ha attirato un pubblico numeroso.

In occasione della Giornata Mondiale della Filosofia indetta dall’Unesco, Nuova Acropoli Verona OdV in collaborazione con Associazione Le Fate Onlus ha realizzato una conferenza “a tre voci” dal titolo: “Apparenze. La vita tra realtà e illusione”. Le tre voci sono state quelle di Antonio Carradore, storico dell’arte, Antonio Prioglio, consulente comportamentale, e Stefano Musante, presidente di Nuova Acropoli Verona O.d.V., che nella serata di ieri ha affermato “L’incontro vuole portare alla riflessione sul tema dell’apparenza che al giorno d’oggi è sempre più attuale, in un mondo fatto di immagini più che di sostanza, di mostrare anziché essere. E’ bello vedere così tanta partecipazione.”
 

“Sta a noi decidere se qualcosa è vero o non lo è” - con queste parole Antonio Carradore ripercorre l’Arte in Occidente, come modalità per rappresentare il continuo oscillare tra apparenza e verità. Antonio Prioglio porta il tema sui meccanismi e le trappole dell’apparenza, ponendo lo sguardo sulla sofferenza umana nei confronti della propria immagine sociale e di come spesso si ricorre alla fuga dalla realtà per difendersi. In ultimo, Stefano Musante riporta in vita un mito senza tempo: il Mito della Caverna di Platone è la perfetta metafora per descrivere le catene che rendono schiavo l’essere umano, come la paura del cambiamento, l’ignoranza, l’eccesso di comodità e l’egoismo. Il presidente di Nuova Acropoli Verona O.d.V. invita dunque il pubblico a “s-catenarsi”, vivendo i valori più elevati e le più belle qualità umane come la ricerca, lo sforzo, il coraggio, la fiducia, in poche parole, essere “filosofo”. 

 

A conclusione della serata gli spettatori si sono suddivisi in tre gruppi disposti in cerchio per avviare un dialogo rispettivamente artistico, psicologico e filosofico, sotto la guida dei tre conferenzieri, avendo l’occasione di esprimere e condividere i propri dubbi, domande e riflessioni.

Il prossimo appuntamento, giovedì 24 novembre alle ore 18:30, riguarderà la presentazione del nuovo libro “Educare gli uomini alla non violenza contro le donne. È necessario e possibile?” di Domenico Grillo, in occasione della Giornata mondiale dell’eliminazione della violenza contro le donne, e si terrà ancora una volta nel Centro Culturale 6 Maggio di Santa Lucia di Verona.

Vi aspettiamo numerosi!